Questo articolo è stato già letto1003 volte!

Carissimi Fratelli e Sorelle,

con grande gioia, anche quest’anno, celebreremo, dal 20 al 25 maggio, la Settimana Diocesana a Voi dedicata, durante la quale ci sarà un tempo di particolare riflessione e riscoperta della fede con le parole di Giovanni Paolo II:

“Una Fede che non diventa cultura è una Fede

non pienamente accolta, non interamente

pensata, non fedelmente vissuta”

La Fede e l’amore di Cristo si concretizzino nell'”attenzione e nella cura pastorale” degli anziani che vivono: in famiglia, con i figli, in casa propria da soli o con badante, in case di riposo.

Il tema proposto ci porta fin dentro l’Anno della Fede, voluto da Benedetto XVI, come invito pressante ad un’autentica e rinnovata conversione al Signore, unico Salvatore del mondo.

Il cammino di fede e di conversione si renda visibile con un più convinto impegno ecclesiale e con un ritrovato entusiasmo nel comunicare la fede con il cuore, con la bocca e con la testimonianza dell’amore verso i fratelli che vivono in disagio.

Vi assicuro la vicinanza di tutta la Chiesa di Napoli, il mio sostegno nella preghiera ed il mio incoraggiamento ad essere portatori dei valori eterni del Vangelo, seminatori di speranza, testimoni di Gesù Cristo.

Auspico che, da questi incontri, nascano per Voi stimoli e nuove energie, affinchè camminiate nella comunione e nella gioia di Cristo.

Vi saluto e Vi abbraccio con grande affetto ed invoco su di Voi e sulle Vostre Famiglie la Benedizione del Signore.

Crescenzio Card. Sepe

Arcivescovo di Napoli