Questo articolo è stato già letto1558 volte!

lourdes1

Le apparizioni di Lourdes, avvenute tra l’11 febbraio ed il 16 luglio del 1858, sono ricordate soprattutto per i grandi miracoli di guarigione fisica e spirituale che la Madonna opera in quel luogo santo. A partire da quell’anno, sono innumerevoli gli ammalati che, da ogni dove, si recano a Lourdes, sperando di ottenere la sospirata grazia dalla Santa Vergine e, certamente, tutti – anche se non guariti nel fisico – se ne ritornano con una grande serenità e la forza per “andare avanti” portando la croce.

Ciò che le persone non ricordano, però, sono le parole pronunciate dalla Madonna alla piccola Berrnardette:

“Prega per i peccatori”.

“Vai e bacia la terra per i peccatori”.

“Penitenza! Penitenza! Penitenza!”

“… Si deve venire in processione”.

Non possiamo e non dobbiamo chiudere gli occhi davanti al male dilagante, aspettando il castigo divino sugli iniqui ma dobbiamo pregare e fare penitenza perché la Misericordia di Divina giunga a convertire il maggior numero di peccatori.

E’ anche il caso di considerare la necessità di rinunciare alla nostra pigrizia e recarsi, in pellegrinaggio, in un santuario mariano. La Santa Vergine gradisce, desidera, vuole i pellegrinaggi.

Il Redattore