Questo articolo è stato già letto1913 volte!

1. Non dire mai “Ai miei tempi”. I tuoi tempi sono questi che stai vivendo.
2. Cura i tuoi affetti. La senilità porta ad un inaridimento del cuore: sii più forte di questa tentazione, ama chi ti è vicino come mai lo hai amato prima.
3. Non estraniarti dalla vita sociale, tieniti aggiornato: sapere come e dove va il mondo – fatti, cose, persone – ti aiuta ad appartenere ad esso.
4. Senza nulla rinnegare, non aggrapparti al sistema di principi e di abitudini al quale sei sempre rimasto fedele, adattali ai tempi: non per seguire stupidamente le mode, ma per capirti meglio con il mondo che cambia.
5. Cerca di fare nuove conoscenze, nuovi amici. Il vecchio irrimediabilmente vecchio tende a scartare occasioni di nuovi incontri per stanchezza, per diffidenza, per fastidio. Non imitarlo.
6. Scopri il piacere di perdere tempo, senza dover consultare l’orologio o il calendario.
7. Non vergognarti della lentezza del tuo passo.
8. Datti delle regole e infrangile: ecco la vera libertà che non ti è stata mai concessa nelle precedenti età della tua vita.
9. Difendi i tuoi ricordi. Rivivi i pensieri, le azioni, le vicende che ti hanno accompagnato per l’intera esistenza, non cancellarli dalla memoria. Sono la tua vera ricchezza.
10. Ma non vivere soltanto del passato. Per quanto il tuo presente sia meno attivo, vivilo intensamente.
11. Fai, pensa, consiglia, metti a disposizione dei più giovani il tesoro della tua esperienza e rinnovala ogni giorno.
12. Sappi, lo diceva già Cicerone, che la vecchiaia è degna di onore se sa farsi rispettare, se mantiene i suoi diritti, se fino all’ultimo respiro non cede ad altri la propria indipendenza. Sii fiero di essere vecchio.

                                                                                                         Jean Guitton.